AREA RISERVATA
FAQ DOMANDE FREQUENTI SUL PARADENTI D-FENDER
1 Che differenza c'è tra D-fender e altri paradenti su misura?
D-fender è l'unico paradenti su misura realizzato in rete. Pur trattandosi di un prodotto su misura gli Odontoiatri e Laboratori Odontotecnici della rete D-fender utilizzano infatti un unico e dichiarato protocollo di realizzazione e le stesse materie prime. In questo modo D-fender diventa il primo paradenti su misura ad un prezzo unico, chiaro, trasparente e senza sorprese.
2 Che differenza c'è tra D-fender e gli altri paradenti che si acquistano in farmacia e che si adattano scaldandoli in acqua?
D-fender è un paradenti su misura che a differenza degli altri è prescritto da un medico Odontoiatra. Non richiede nessun tipo di adattamento o operazione simile da parte dell’utente. Essendo su misura garantisce una grandissima precisione e aderenza all'arcata dentale con tutti vantaggi collegati: ottima respirazione, comunicazione, concentrazione oltre alla massima sicurezza.
3 Quando si usa D-fender?
È consigliabile utilizzare D-fender ogni qualvolta esiste la possibilità di un contatto con altri sportivi o con superfici dure, ma anche per aumentare la concentrazione contribuendo alla corretta postura. Più in generale all'inizio della pratica sportiva o del tempo libero.
4 D-fender può essere usato anche dai bambini?
Certamente. È consigliato per tutti i bambini e in tutti gli sport. D-fender può evitare traumi ai denti e ai tessuti di sostegno come osso e parodonto, che possono di conseguenza ripercuotersi sullo sviluppo della dentatura permanente. Fino ai 16 anni è da tenere presente il cambiamento della dentatura. Sono necessarie modifiche periodiche o rifacimenti completi a seconda dei casi. È comunque fortemente consigliato effettuare fino ai 16 anni controlli semestrali di compatibilità.
5 Si può usare D-fender avendo l'apparecchio ortodontico?
Certamente, soprattutto per i bambini è consigliato in questa particolare condizione per evitare che, durante il gioco, l’apparecchio ortodontico fisso o rimovibile, non provochi lacerazioni al labbro, guance, gengiva, lingua.
6 Il D-fender si rimodella?
Sì, D-fender può essere adattato alle modificazioni dell’arcata dentaria senza necessariamente doverlo rifare; sia che si tratti delle naturali trasformazioni dell’arcata dentaria di un bambino che di quelle dell’adulto dove possono pervenire altri tipi di cambiamenti (estrazioni, nuovi denti protesici anche su impianti). Questo rimodellamento può essere effettuato solamente da parte dell’Odontoiatra D-fender.
7 A che arcata si applica il D-fender?
I paradenti sportivi SU MISURA come D-fender vengono applicati generalmente sull’arcata superiore che è la più esposta ai traumi subiti durante l’attività sportiva.
8 Quanto dura D-fender?
Dipende molto dal tipo di dentatura (forma dell’arcata dentaria, denti taglienti e affilati), dal tipo di ph (salivazione), dalle ore di utilizzo, dalla pulizia e conservazione. Risulta pertanto difficile poter stabilire dei tempi standard; in condizioni ideali usandolo 2/3 volte a settimana D-fender può durare diverse stagioni. In tutti i casi si raccomanda di rivolgersi periodicamente al proprio odontoiatra D-fender per valutare lo stato del proprio D-fender.
9 Come si pulisce D-fender?
D-fender puoi pulirlo con acqua fresca e sapone; aiutati con uno spazzolino morbido e coluttorio. Non usare dentifricio ne acqua calda. Ogni dieci lavaggi puoi utilizzare pastiglie igienizzanti specifiche per protesi dentali. Tieni presente che la corretta pulizia e conservazione del D-fender è determinante per la durata dello stesso.
10 Tutti i dentisti possono darmi il D-fender?
D-fender puoi averlo solo da Odontoiatri autorizzati D-fender. L’Odontoiatra D-fender prescrive la realizzazione del tuo D-fender esclusivamente ad un Laboratorio Odontotecnico D-fender. L’Odontoiatra D-fender ti consegnerà il tuo D-fender in un’apposita confezione che contiene anche il contenitore igienizzante, la cordicella porta contenitore, le istruzioni d’uso e di mantenimento e la scheda di fabbricazione del tuo D-fender. Su ogni confezione D-fender troverai la specifica etichetta “ORIGINAL D-FENDER”
11 Conseguenze e costi non portando il paradenti
Il danno ai denti determina l’inizio di una sequenza di eventi che avranno poi ripercussioni non indefferenti per la persona. Il costo infatti per riparare i danni causati da una ferita da sport può facilmente essere 10-30 volte il costo di D-fender a cui aggiungere i disagi e il tempo che andrà dedicato alle cure. Oltre a questo costo iniziale bisogna prevedere che potranno essere necessari trattamenti supplementari anche negli anni successivi.